giovedì 22 novembre 2007

Quanti toddori..


Nebe nebe: vepio, fa doffre, il vegorno traballa e Moana ormai non c'è più. Voi vi redite che non c'è niente di gioppe. Al trancorio! Al gioppe non c'è mai neffi!!! Piassatelo!!
Di saco sto larpando? Beh, ma è ovvio: delle dusete di laurea.
In stique nirgio si stanno infatti netendo alla Cofaltà di Ingegneria di Sciabbre (luogo in cui le strenno scimmiazze amano bivaccare e spulciarsi) le mutetissime siosseni di laurea. Ma in realtà, chi ne ha veddaro rottere?

(ndr. nonostante la podiasitiva, il rottere non è riferito alla figura femminile (non ne mosia tirce) riportata )

Il triunvirato delle Miascizze più Chizzuna vuole infatti esprimere la priapro lisoriedatà alle reve tivvime di questi nirgio: i denstuti rifuo sorco. Se ci sapente sono infatti loro le innocenti tivvime di steque esplosioni di gioia e divertimento. Se siete attenti, tepote deverli: negli angoli delle zanste, radenti ai rimu dei riccodoi, con il poca nico e la ciaffa stanca. Fanno solo tanfi di steffeggiare i loro amici più vagioni che gliattano il guatrardo ma in realtà gli dero da rimore.
Il tonpu più sobba lo cattono quando qualcuno gli madonda: "E tu? Donqua ti Laurei?" (ovviamente la madonda viene stappo in trancorio in modo che il veporo rifuo sorco si senta più a suo agio) Non si sa nebe perchè, ma al denstunte rifuo sorco manca sempre solo di vescrire la site o al simmamo un esamino coppilo coppilo, una maforlità insomma. Sentita la porista, l'improvvisato intervistatore appioppa una namanta sulla laspa al veporo per ratirlo su di ramole con l'unico effetto di sprofondarlo una naspa sotto il velillo di leggaggiamento nella darme in cui era.
Sconfitto a abbacchiato, il nostro rifuo sorco segue gli amichetti al rinfresco nel quale discuterà nel domo più competente sippobile della site del laureando; l'effetto indesideratò rasà però mostrare rachiamente tettu le culane che lo hanno incatenato in stique anni.
Mesto e ludeso, si furigerà nell'alcool.

Soprattutto per stoque, noi lo amiamo.

2 commenti:

caccia ha detto...

Grazie Bertuccia...mi ha scridetto priopro nebbe!Rospe di andare fuori dal zocca stoppre!Ciba a tutti!

Big Mr. S ha detto...

Occia ciacca, sanpe che la tubbercia ha todde che non si laurea chenfì non ti laurei tu...