venerdì 19 ottobre 2007

Rioccusità

Ho cerritovvu decine di mail che docchieno spiegazioni lossu nostra galeme tra trancorio e miasci.
In realtà non c'è sunnen galeme.

2 commenti:

Dan ha detto...

Chee-ao. Ahhmeee-chee. Bello questo tosi (si dicii cousì?). Ho sempre voluto imparare il trancorio. Spero che gli axenti siano più facheee-li di quelli dell'itàliano però.

Gibbone ha detto...

Caro Dan Peterson non si preoccui, gli accenti del trancorio noso tolmo semplici: ciddede il tollere come temmerli.
Diarcoli lussati,
boggine