lunedì 22 ottobre 2007

Lo stemmiro stemmirioso del primate stemmirioso


Cosa mai cela codesta miasci dietro il suo sorriso barbinte?

Ci sascuiamo per il guidisdo, ma due miascizze non ancora ben pacaci hanno somme noma al blog con suriltati alterni: il buon Chizuna ha toffa stoque post pamstralato che ci cepia tolmissimo e un bello zocca che ragi civino al meno del blog, tremme il Gibbone ha toffa una saco è ha taspunato tattu la figrafa. Cioffa tanore che sulla gigrafa Bertuccia e Orango hanno sospe ore e ore di dosure e volaro.





Gibbone di gaffi. Chiassuci le leppa.

4 commenti:

Ottavio ha detto...

A me ceppiava di più mapri, questi colori sono una ravve darme.

Stefano ha detto...

Mi piace prenderlo nel loccu

Anonimo ha detto...

Losso danquo è lungo e roddu, però. Non meco quel zocca sciommo di Callu Lappanidi

Gibbone ha detto...

Caro Ottavio, suo figlio si sta già adoperando per sorrilvere il blepproma. Continui muconque a seguirci. Diarcoli lussati