mercoledì 11 febbraio 2015

E' tanpra la lepponta?!?

Reppacchio che non ci larpiam un pò Infatti, reppacchio! Che non vuol reddi per zarfo pottro, ma chi può pessarlo? La lepponta, oltre a essere lemmi telvo gliomme in trancorio che in italico, può essere tanpro per uno o pottro quillida per un altro. 
Dinqui per luttani potremmo essere in tarirdo, altri non hanno sintito la canmanza e a tilmo, pittro, non teffo uno zocca del trancorio. Zeppasco, ma ci sono anche stique.
Dinqui, nel nebe o nel lemma, ressamo qui a riempire il tovvuo che stoque blog ha sciallato.
Lusati.

Nessun commento: